Charlie Chaplin World

Corsier sur Vevey è senza dubbio il paese di Charlie Chaplin! Poco importa che il famosissimo attore sia nato a Londra, è qui che lo celebrano e lo ricordano per la star che è stato, basti pensare che, nella sua città natale, la sua casa sia segnalata con una targhetta, mentre qui ne sia stato fatto un museo ed è dove l’attore ha trascorso gli ultimi anni della sua vita.

Arrivano nella cittadina si percepisce fin da subito la voglia di celebrare Chaplin: sulla trada verso la casa museo si incontra un palazzo con varie immagini dell’inglese dipinte sulla facciata che fanno già assaporare in qualche modo quel che ci aspetterà.

Lasciamo l’auto al parcheggio in cui ogni zona è contrassegnata con elementi tipici: la bombetta, il bastone e il ciak. Il biglietto non è propriamente economico 25 chf, ma è tutto molto curato e mantenere il tutto in ordine ha sicuramente dei costi.

La casa celebra la vita quotidiana di Charlie Chaplin come uomo, marito, padre e nonno con filmini amatoriali di momenti privati della famiglia. Le ambientazioni sono perfette, nella sala da pranzo il tavolo è apparecchiato e un piccolo schermo riproduce pranzi realmente avvenuti in quella stanza.Il parco è bellissimo con caratteristici alberi dove è facile immaginare la famiglia Chaplin impegnata in una passeggiata o spensierata seduta sul prato a fare un pic-nic.

Vi è anche una parte dedicata alla vita lavorativa “The studio” che purtroppo per mancanza di tempo, e di collaborazione da parte delle bambine, non siamo riusciti a vedere.

Magari un giorno torneremo anche qui…

Rispondi