Queen experience

Il nostro mini tour della Svizzera o meglio del Lago di Ginevra, si è concluso a Montreux e non potevamo non far visita alla statua dedicata a Freddie Mercury e agli studi dove i Queen hanno registrato numerosi album.

Le due attrazioni distano poche centinaia di metri l’una dall’altra: la statua è posta sul lungolago su di una piattaforma, mentre gli studi sono all’interno del casinò. La parete esterna è completamene ricoperta da scritte e desegni dedicati al grande cantante.

Gli studi sono composti da due piccole sale: la prima con teche contenenti abiti di scena, appunti  e foto è inoltre possibile ascoltare le canzoni della band; la seconda è la sala d’incisione dove è possibile remixare le canzoni più famose. Una placca sul pavimento commemora il luogo esatto dove Freddie Mercury ha inciso la sua ultima traccia vocale.

Il giro è davvero breve più breve di quanto mi aspettassi, ma gratuito parla sempre e comunque di una delle band che fatto la storia della musica, quindi: ne vale la pena? Si!

Rispondi