Relais Villa Pomela: si può migliorare!

Dovendo scegliere una meta per il nostro Capodanno in famiglia cercavamo un hotel con ristorante per poter poter festeggiare avendo comunque tutte le comodità per le bambine. La nostra scelta è caduta su Villa Pomela perché conoscevamo già il ristorante Il Cortese dove ci siamo sempre trovati molti bene e ci incuriosiva questa particolare villa con ampio parco.

Devo ammettere che durante la prenotazione si sono resi molto disponibili, per noi era indispensabile passare il cenone nell’hotel proprio per la comodità e, nonostante non avessero posto, ci hanno trovato un tavolo, sarà perché abbiamo prenotato la suite???

La villa è molto scenografica, non a caso luogo per banchetti di matrimonio, le sale sono tutte molto belle, anche la nostra camera non era male, ma decisamente un po’ datata! Non mi riferisco certo all’epoca della villa, ma agli arredi (il letto sembrava uscito da una foto degli anni ’70), la vasca da bagno, seppur grande ed idromassaggio, non è certo delle più moderne.

Un ragno nel bagno (no, non è uno scioglilingua) ci ha tenuto compagnia per tutto il soggiorno, inoltre le signore delle pulizie non usano bussare prima di entrare, ma aprono ed entrano; alla mia richiesta di bussare in reception sono stata liquidata con “si, si va bene”.

La colazione in camera lascia un po’ il tempo che trova peggiorando di giorno in giorno….

Al momento della prenotazione eravamo felici della nostra scelta e non vedevamo l’ora di passare un po’ di tempo in questa villa bellissima, dopo il soggiorno ci siamo un po’ ricreduti. Peccato!

Rispondi