#tunonhaifiglinonpuoicapire

Alzi la mano chi almeno una volta non si è sentita dire questa frase! Si metta agli atti che oltre ad avere entrambe le mani alzate ho anche i piedi!

Inutile dire che credo sia una delle peggiori frasi da dire ad una persona che possano esistere, ma in realtà credo sia una delle peggiori frasi anche per chi la pronuncia dato che spesso viene utilizzata come alibi.

Mi spiego meglio.

Dire una frase di questo tipo ad una persona è non solo maleducato, ma anche irrispettoso dato che non siamo a conoscenza del perché questa persona non abbia figli:

  • non ne vuole: Ciò non ci giustifica a giudicarla diversamente e sicuramente non è sentendosi dire una frase del genere che le verrà la voglia di procreare;
  • non ne può avere: devo davvero scrivere perché è sbagliato dire una frase del genere a chi non può avere figli?! Spero di no!
  • non è il momento giusto per carriera/vita di coppia: ogni persona e soprattutto ogni coppia ha i propri equilibri che un figlio destabilizza, quindi è scelta della coppia e solo della coppia decidere quando non ampliare la propria famiglia.

Qualunque sia la motivazione nessuno deve giustificarsi con altri per una scelta così personale!

Prima parlavo di alibi, perché la maggior parte delle volte che mi sono sentita rivolgere questa frase è stata, non legata a quanto fosse bella la maternità, all’amore per questo nuovo esserino e bla bla… ma semplicemente per giustificare la maleducazione di un bambino da parte della madre che gli permetteva di fare tutto ciò che voleva in quel momento come saltare sul divano con le scarpe (il mio!) o scrivere sui muri con i pennarelli (sempre i miei!).

Nell’ultimo periodo in cui “non ero mamma e non potevo capire” un pensiero che avevo sempre in testa, e che c’è ancora adesso, era: è vero non sono mamma, ma sono stata figlia e se mi fossi comportata così un bel castigo non me lo avrebbe tolto nessuno, che cosa è cambiato dai “miei tempi” ad oggi?

La risposta me la sono data: la pigrizia! Oggi mi rendo conto che dire tanti no nel corso della giornata è molto più faticoso che lasciar fare ai bambini tutto ciò vogliono, ma questo non ha fatto cambiare idea sul voler provare a crescere due bambine educate e rispettose nei confronti degli altri senza per questo sentirmi autorizzata a dire una frase che sembra innocua, ma che può ferire chi se la sente dire…

Vi è mai capitato di sentirvi dire questa infelice frase? O l’avete mai detta a qualcuno?

Rispondi