Virginia Beach

Partiamo da Washington intorno alle 10 del 16 agosto e per percorrere 333 km abbiamo impiegato più di 8 ore per percorrerli! Evidentemente gli americani avevano deciso di passare in weekend al mare e noi ci siamo trovati in quello che avrebbe potuto essere il nostro esodo di Ferragosto.

Siamo arrivati stremati a destinazione e non avevamo intenzione di far nulla tranne un tuffo in mare e avendo l’hotel proprio sulla spiaggia non poteva andarci meglio.

Per la cena abbiamo scelto un ristornate vicino all’hotel avevamo voglia di una cena a base di pesce. Mio marito vede le ostriche nel menù e non restate decide di ordinarle senza accorgersi che si tratta di ostriche alla Rockfeller. Ora, noi siamo puristi delle ostriche e le amiamo crude con al massimo una spruzzata di limone e una grattata di pepe nero, ma ovviamente per gli americani, che tanto amo come popolo, ma che per il cibo hanno ancora molto da imparare, hanno fatto quello che per noi è proprio impensabile, hanno messo il formaggio sulle ostriche e le hanno cotte in forno! Le ostriche con il formaggio!!!! Inutile dire che prendo ancora in giro mio marito per la pessima scelta culinaria a distanza di anni…

Voi avete fatto qualche pessima scelta culinaria durante i vostri viaggi?

Rispondi